Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Esperti > Eventi > Vino

"Da vitigni antichi vini nuovi" Il Tai verso il futuro

DoveVia Tortona, 1, Milano (MI) - Osteria dei Binari

Quandoil 31 marzo 2011

di Mariella Belloni

MappaArticolo georeferenziato

Attorno ad una tavola "moderna" si racconta la vera storia del Tocai e della sua nuova identità, che va dal bianco al rosso e unisce il Veneto, da Venezia a Vicenza. 
31 Marzo 2011 - ore 12.30 Osteria dei Binari - Via Tortona 1 Milano

Nel corso degli anni Novanta il Tocai sale agli onori della cronaca grazie ad un'istanza presentata dall'Ungheria alla Comunità Europea con la quale si richiedeva l'attribuzione esclusiva del nome Tokaj, ad un loro vino dolce.
L'identità del Tocai, uno dei vini più noti del Nordest italiano, veniva dunque messa a repentaglio.

Dopo una lunga serie di gradi di giudizio e numerosi ricorsi, l'Unione Europea dà ragione all'Ungheria e concede all'Italia dieci anni per individuare un nuovo nome, mantenendo inalterata l'identità del suo prodotto.
Il forte legame con il territorio spinge la Regione Veneto e i produttori a chiedere la cessione da parte degli industriali di Treviso del nome TAI, intuizione di uno dei padri dell'enologia italiana, Piero Pittaro.

Nel 2007 durante il Vinitaly, la Regione Veneto celebra il "funerale del Tocai" e battezza la prima bottiglia del TAI.
Il 31 Marzo 2011, tutta la vera storia del TAI si racconta a Milano, smette di guardare al passato e si rivolge al futuro: la cucina moderna.
Presso l'Osteria dei Binari, in via Tortona, 1 a Milano, per la prima volta sarà svelata tutta la verità su una delle più controverse storie del vino italiano. Il TAI abbandonerà definitivamente il passato e si presenterà a tutti gli effetti MODERNO.

Di moderata acidità, fruttato e italiano al 100%, si sposa perfettamente alla cucina moderna, come dimostrerà lo chef Danilo Angè. In un continuo gioco di consistenza, sapori, contrasti tra dolce e salato, mantenendo un occhio alla linea, Danilo farà scoprire il TAI come non si è mai visto.

Veri protagonisti saranno i tre volti di questo vino. Si potrà così degustare il bianco profumato Tai Doc, prodotto nella denominazione del Piave, ma anche il Tai Rosso Doc dei Colli Berici, vino tutto da scoprire, appartenente alla famiglia del Cannonau e del francese Grenache. Infine verrà il Lison Classico, che proprio a Milano presenterà per la prima volta la Docg, ottenuta nel 2010.

Programma:
ore 12.30 La vera storia del TAI
ore 13.00 La cucina che verrà e il vino che c'è già!
Il TAI incontra i sapori moderni proposti dallo chef Danilo Angè

Per info: Gheusis - Tel. +39 0422 928954

Letto 4869 voltePermalink[0] commenti

Tags


Warning: min() [function.min]: Array must contain atleast one element in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/tags_articolo.php on line 7

Warning: max() [function.max]: Array must contain atleast one element in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/tags_articolo.php on line 8

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Mariella Belloni


 e-mail

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area vino

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti