Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Esperti > Eventi > Travel

Invito a cena dalla Contessa di Canossa dal 12 al 15 aprile

DoveReggio nell'emilia (RE) - Terre di Canossa

Quandodal 12 aprile 2012 al 15 aprile 2012

di Mariella Belloni

MappaArticolo georeferenziato

Terre di Canossa International Classic Cars Challenge 2012

A scaldarsi non saranno solo i motori: è in arrivo la seconda edizione del "Terre di Canossa International Classic Cars Challenge", un itinerario tutto da gustare tra enogastronomia, passione per le auto d'epoca e paesaggi spettacolari in programma dal 12 al 15 aprile lungo le strade di Reggio Emilia, Forte dei Marmi e Parma.

Sentono già l'acquolina in bocca, pregustando le serate di alta cucina che seguiranno alle prove a cronometro, i partecipanti al "Terre di Canossa International Classic Cars Challenge", la gara di regolarità classica internazionale che si snoderà lungo le terre matildiche. Un emozionante percorso culturale che attraverserà paesaggi meravigliosi, castelli, città d'arte, incontaminati passi di montagna ed incantevoli borghi marinari e, allo stesso tempo, un viaggio enogastronomico tra Reggio Emilia, Forte dei Marmi e Parma, con chef stellati che per l'occasione interpreteranno i prodotti e le ricette tipiche locali. Prelibatezze che verranno assaporate in location esclusive e appositamente aperte o allestite per l'evento: la Sala degli Specchi del Teatro Romolo Valli di Reggio Emilia, la veranda sul mare del ristorante Bambaissa dell'Augustus Hotel & Resort  e il Salone delle Feste del Teatro Regio di Parma.

Food Partner dell'evento è Fattorie Canossa, azienda reggiana nata da un team di grande esperienza, con l'obiettivo di selezionare , promuovere e distribuire prodottti gastronomici di altissima qualità, senza compromessi, per diffondere una cultura dell'alimentazione che privilegi la genuinità, la bontà e la tradizione, nel rispetto della sicurezza dei processi produttivi.
Proprio nella Sala Degli Specchi, all'interno del Teatro Valli, simbolo cittadino e tra i più bei teatri italiani, si svolgerà la cena inaugurale in programma giovedì 12 aprile, di fronte alle fontane illuminate con il tricolore.
La serata inaugurale sarà firmata dallo chef Gianni D'Amato, due stelle Michelin, del ristorante Rigoletto di Reggiolo, che presenterà i piatti della cucina matildica e reggiana con tocchi estrosi e accostamenti personali, rivisitando con grande creatività la cucina tradizionale. "La mia è una cucina costruita sulle materie prime che ricerco e seleziono personalmente, con particolare attenzione ai prodotti del territorio nella loro evoluzione stagionale - racconta Gianni D'Amato -. Ogni singolo ingrediente ha la sua storia ma non per questo mi limito nella sperimentazione di piatti nuovi con accostamenti che in un primo momento potrebbero sembrare impensabili".

Protagonisti delle cene saranno alcuni prodotti Dop del territorio, come l'aceto balsamico tradizionale di Reggio Emilia, abbinati anche in maniera imprevedibile. I vini saranno i lambruschi selezionati nell'ambito della seconda edizione del Concorso Enologico "Matilde di Canossa - Terre di Lambrusco", iniziativa promossa dalla Camera di Commercio di Reggio Emilia che incorona le migliori produzioni di lambruschi locali ma anche gli altri vini tipici di Reggio Emilia, vere eccellenze della Casali Viticultori. I brindisi delle tre serate saranno invece a base di  bollicine italiane, offerte dalla Cantina Ferrari di Trento.

Alla prima giornata di gara, venerdì 13 aprile, seguirà un beach party al tramonto ambientato nella veranda sul mare del Bambaissa. Il ristorante, che vanta una delle cucine più raffinate della Versilia, accoglierà i partecipanti con un aperitivo sul mare al tramonto, cui seguirà una suggestiva serata in spiaggia a lume di candela. Il menù proposto sarà basato su piatti di mare tipici della cucina versiliese e ligure, rivisitati in modo raffinato e originale dello chef Gianluca Grosso.
Ovviamente è previsto anche un sontuoso menù di terra che presenterà i famosi prodotti tipici del territorio toscano.

Questi momenti culinari sono solo un "assaggio" del programma proposto dal "Terre di Canossa International Classic Cars Challenge", che toccherà tutti i più bei luoghi d'interesse del territorio matildico: dal Teatro Romolo Valli, al Castello di Carpineti, alla Pietra di Bismantova fino alla Reggia di Colorno, percorrendo splendide strade panoramiche e attraversando passi spettacolari.
Un itinerario di poco meno di 600 km, suddiviso in tre tappe equilibrate per consentire di godere al meglio dei percorsi e dell'ospitalità, per ricercare il piacere del viaggio a 360°, dai paesaggi mozzafiato, alla cultura, alla cucina d'eccellenza.

Un evento dedicato a tutti gli appassionati di auto: potranno infatti prendere parte alla manifestazione anche coloro i quali non partecipano alla gara, prevista per vetture costruite tra il 1919 e il 1975. Sono stati previsti inoltre pacchetti ad hoc per le auto al seguito che potranno godere ugualmente della bellezza di queste terre e gustarne i sapori della cucina tipica.

Per informazioni: Francesca Azzali - Scuderia Tricolore - Tel. 0522 441632 - www.gpcanossa.it

Letto 5394 voltePermalink[0] commenti

Tags


Warning: min() [function.min]: Array must contain atleast one element in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/tags_articolo.php on line 7

Warning: max() [function.max]: Array must contain atleast one element in /www/MW_qPnIayRGG/tigulliovino.it/tags_articolo.php on line 8

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.
PUBBLICITÀ

Mariella Belloni


 e-mail

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss area travel

PUBBLICITÀ

Ultimi Commenti