Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Esperti > Distillati

La grappa veneta

di Domenico Musumarra

MappaArticolo georeferenziato

Le montagne venete, su a Nord, sono illuminate a giorno e si stagliano nette, precise, emergendo dal buio della notte rischiarata solo dal chiarore delle stelle. Un temporale improvviso o i fuochi artificiali di una festa paesana? No sono gli scoppi dell'artiglieria che sta massacrando i poveri soldati incollati ad un lembo di terra per sfuggire, pia illusione, alle schegge arroventate.

E' la Grande Guerra con l'eroismo di milioni di uomini scaraventati nelle trincee, ma è anche l'epopea della veneta "graspa" (prodotta perlopiù con la "Caliera", il paiolo di rame utilizzato per cucinare la polenta che, all'occorrenza, diventava rudimentale alambicco per la distillazione) e della friulana "sgnapa" che, dalla pianura, attraverso infiniti canali, arrivava al fronte a portare conforto e calore a quei corpi stanchi e infreddoliti. La "Grappa della guerra e della resistenza" (come ama definirla Roberto Castagner presidente dell'Istituto Grappa Veneta e dell'Accademia della Grappa e delle Aqueviti), sino ad allora conosciuta solo al nord Italia, entrava nelle gavette, in bocca, nelle pance e nel lessico di una intera nazione ponendo le basi per la nascita, negli anni seguenti, di centinaia di opifici concentrati, comunque, in Piemonte, Lombardia, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia e, per l'appunto, in Veneto.

Nonostante l'elevato numero di alambicchi (500 nel solo Veneto, quasi un terzo dei totali) è solo dopo la Seconda Guerra mondiale che nascono le grandi distillerie e la produzione, complessivamente, raggiunge gli 80 milioni di bottiglie. La fuga dalla campagna verso le città e l'esterofilia degli anni '80 ha portato le bottiglie a 30 milioni e, ovviamente, ad una drastica riduzione dei "lambiccai" che ora su tutto il territorio nazionale sono solo 138, ma il rinato interesse verso il distillato italiano, iniziato negli anni '90, ha portato ad un sempre maggior interesse sia da parte dei consumatori che di nuovi imprenditori intenzionati ad avventurarsi nell'affascinante mondo della distillazione.

E' trascorso quasi un secolo dalla Grande Guerra e sono nuovamente le terre venete in prima linea sul fronte della conoscenza della "graspa" (con l'Istituto Grappa Veneta e, più recentemente, con L'Accademia della Grappa e dell'Acquavite), continuando una tradizione storica documentata già nei primi decenni del seicento con la comparsa a Venezia della corporazione degli Acquavitai, ufficializzata nel novembre del 1618 con il "capitolare degli Acquavitai".

A far conoscere il prodotto della distillazione delle vinacce sono impegnati l'ANAG e il Centro Studi e Formazione Assaggiatori di Luigi Odello, ma un grande impulso è stato dato dall'Istituto Grappa Veneta e, soprattutto, dall'Accademia che, relativamente alla grappa, ha istituito alcune borse di studio universitarie per tesi sulla storia, ha promosso la creazione del Museo Storico, l'istituzione di corsi per ristoratori, distillatori e professionisti dell'assaggio.

Di sicuro interesse è la "Carta delle Grappe" (presente sul sito www.accademiagrappa.it) che è stata redatta dopo un'accurata selezione basandosi sulla classificazione sensoriale riconducibile alle caratteristiche più caratterizzanti i prodotti in assaggio e maggiormente riconoscibili anche dal consumatore meno esperto. Artigianale (ottenuta quasi esclusivamente con alambicchi discontinui, di intenso impatto olfattivo e gustativo, da degustare con attenzione), Classica (categoria cui appartengono la maggior parte delle grappe presenti nel mercato. Rappresentano la tradizione della produzione con una maggior struttura del corpo e, generalmente, ottenute con impianti continui ed in qualche caso con piccole aggiunte di alambicco discontinuo), Gentile (sono le grappe di nuova generazione con sensazioni olfattive e gustative delicate, note floreali e fruttate, minor gradazione alcolica), Eccellenza quelle grappe unanimemente riconosciute dalle commissioni come espressione della massima tecnologia e qualità.


Le distillerie in Veneto
Associate all'Istituto Grappa Veneta

Provincia di Treviso
Distilleria Maschio Marcello
Motta Di Livenza (TV), tel.0422. 766008

Distilleria Negroni
Santa Maria Del Piave - Comune di Mareno (TV), tel. 0438.308919-30115
www.venegazzu.com

Distilleria Maschio Antonio Cima Da Conegliano
Vazzola (TV), Tel. 0438.441207

Distilleria Acquavite Roberto Castagner
Visnà di Vazzola (Tv), tel. 0438.793811, www.acquavite.it

Distilleria Maschio Beniamino
San Michele di San Pietro Di Feletto (TV), tel. 0438.450023
www.conegliano.com/maschio.beniamino

Carpenè Malvolti
Conegliano Veneto (TV), tel. 0438.364611, www.carpenemalvolti.com


Distilleria F.lli Negri
Vittorio Veneto (TV), tel. 0438.53352, www.grappadenegri.com


Bellenda
Carpesica di Vittorio Veneto (TV), tel. 0438.920025, www.bellenda.it

Astoria Vini
Refrontolo, località Crevada, via Crevada 44, tel. 0423.6699, www.astoria.it

Mionetto
via Colderove 2, tel. 0423.9707, www.mionetto.it

Distillerie Brotto
Cornuda (TV), tel. 0423.830821

Villa Sandi - La Gioiosa
Crocetta del Montello, tel.0423-665033, www.villasandi.it

CentoPerCento
Giavera del Montello (TV), tel. 0422.882422, info@centopercento.net

La Bottega della Grappa
Caerano Di San Marco (TV), tel. 0423.650366, fax 0423.851098
www.bottegadellagrappa.com

Distilleria CP Cimenti
Altivole (TV), tel. 0423.569369.

Genziana Distillati
Crespano del Grappa (TV), tel. 0423.53288, www.genzianadistillati.com

Provincia di Belluno
Distilleria Le Crode
Fraz. Caorera di Vas (BL), tel. 0439-787288.

Provincia di Padova
Distillerie Bonollo
Mestrino (PD), tel. 049.9000023, www.bonollo.it

Provincia di Vicenza
Poli Museo della Grappa
Bassano del Grappa (VI), tel. 0424.524426, www.poligrappa.com

Distilleria Zanin
Zugliano (VI), tel. 0445.330105, www.zanin.it

Poli Distillerie
Schiavon (VI), tel. 0444.665007, www.poligrappa.com

Distilleria F.lli Brunello
Montegalda (VI), tel. 0444.737253, www.brunello.it

Antiche Distillerie Riunite
Ponte Di Barbarano (VI), tel. 0444.795223, www.rossidasiago.com.

Antica Distilleria Artigianale Del Toso Rino e figlio
Ponte Di Barbarano (VI), tel. 0444.896608, www.distilleriadaltoso.it

Distilleria Li.Di.A
Villaga, Loc. Belvedere (VI), tel. 0444.885074


Le distillerie in Veneto
Non Associate all' Istituto Grappa veneta

Provincia di Treviso
Scuola Enologica I.T.A. G.B.Cerletti
con ordinamento speciale per la viticoltura e l'enologia
via XXVIII Aprile 20 - Conegliano V. (Tv)
tel. 0438.61524 - 0438.61421; fax 0438.450403
www.scuolaenologica.it

Distilleria Bonaventura Maschio
Gaiarine (TV), tel. 0434.756611, www.primeuve.com

Distilleria A. Da Ponte
Corbanese di Tarzo (TV), Tel. 0438.933011, www.daponte.it

Distilleria Bottega
Castello Roganzuolo Di San Fior (TV), Tel. 0438.4067, www.alexander.it

Distilleria Gallina
Caerano San Marco (TV), tel. 0423.650017

Provincia di Vicenza
Distilleria Monte Grappa
Romano d'Ezzelino (VI), tel. 0424.30868

Dall'Olio Distilleria
Asiago (VI), tel. 0424.462117, www.altopiano-asiago.com/api.rigoni

Distilleria Bortolo Nardini
Bassano del Grappa (VI), tel. 0424.227741, www.nardini.it

Italiana Distillati Bassano
Bassano Del Grappa (VI), tel. 0424.50214, 0424.30924, www.bassanina.it

Distilleria F.lli Brunetti
Bassano del Grappa (VI), tel. 0424.3095

Liquorificio Torresan Lucio & C
Bassano del Grappa (VI), Tel. 0424.529027

Capovilla Distillati
Rosà (VI), tel. 0424.581222

Distilleria Schiavo
Costabissara (VI), tel. 0444.971025, www.schiavograppa.com

Distilleria Dalla Vecchia
Malo (VI), tel. 0445.602039

Distilleria Boschiero Bortolo
Thiene (VI), Tel. 0445.361325

Liquoreria Carlotto
Valdagno (VI), tel. 0445.402173, www.carlotto.it

Distilleria Grandi Marche Venete
Bolzano Vicentino (VI), tel. 0444.350414

Distilleria Cavazza
Montebello Vicentino, Contrada Selva 22, (VI) tel. 0444.649166, www.cavazzawine.com

Provincia di Verona
Distilleria Cipriani
Loc. Revena 5/7, Brentino Belluno (VR), tel. 045.6255048

Distilleria Carlo Gobetti
Costermano, Loc. Marciaga, (VR), tel. 045.6279000

Azienda Bruno Franceschini
Cavaion Veronese (VR), tel. 045.7235059

Distilleria Scaramellini
Loc. Sandrà di Castelnuovo Del Garda (VR), tel. 045.759006
www.distilleria-scaramellini.com

Distilleria dei Padri Carmelitani Scalzi
Verona, tel. 045.505036

Distilleria Maschio Bernardino
San Bonifacio (VR), tel. 045.7610431

Distilleria Maschio Pietro
Monteforte d'Alpone (VR), tel. 045.7610101

Letto 10444 voltePermalink[0] commenti

0 Commenti

Inserisci commento

Per inserire commenti è necessario essere registrati ed aver eseguito il login.

Se non sei ancora registrato, clicca qui.