Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Vino

Fattoria Pagnana

MappaDove siamo

Fattoria Pagnana
Via Pagnana 42 Rignano sull'arno (FI)
spacer
Telefono Telefono: 055.8305336
spacer
Indirizzo web Web: www.fattoria-pagnana.it
spacer
Indirizzo Email E-mail: info@fattoria-pagnana.it
Comprare vini, birre e cose buone online con gli amici Comprare vini, birre e cose buone online in gruppo
Da Firenze alla Fattoria Pagnana il tragitto e breve, ma la varietà del paesaggio sembra non finire mai. Pievi e monasteri si alternano alle ville e ai castelli delle famiglie nobili fiorentine. La Tenuta è appena fuori dal paese, su una collina circondata da vigneti e oliveti che producono vini e oli eccellenti. Antico insediamento romano, nel trecento fu trasformato dai longobardi in torre d'avvistamento. Oggi offre ospitalità in bellissimi appartamenti nelle case coloniche della proprietà ristrutturate, con amore, recuperando gli elementi tipici dei casali toscani: le travi a vista, il vecchio cotto e le finestre a mandorlato con i tipici frangipane ideali per assicurare la frescura degli ospiti. Davanti allo splendido panorama di Vallombrosa vi rilasserete sul bordo delle piscine o all'ombra degli ulivi. Ma... ... nel Chianti si va, anche, alla ricerca di se stessi, in un paesaggio rassicurante dove i colori e le forme non aggrediscono i sensi e dove percorsi turistico - religiosi portano a scoprire l'arte minore delle piccole cappalle nascoste tra i cipressi, delle croci sulla sommità dei poggi e dei tabernacoli agli incroci di viottoli sterrati. L'itinerario artistico, da noi, va di pari passo con quello gastronomico, i nostri corsi di cucina offrono la possibilità di sperimentare gustose ricette tipiche della tradizione toscana e durante le degustazioni il nostro Chianti, con i suoi tannini decisi, profumo delle essenze della terra, giusta miscela di Sangiovese, Trebbiano, Canaiolo e Malvasia, insieme al pregiato Pagnus, un vero Protagonista. Una tentazione senza fine.


Considerazioni di TigullioVino

Maggio 2008
Due Chianti Docg, uno abbastanza giovane, l'altro Riserva, che rappresentano il passaggio tra un recente passato e il presente, con piccole ma tradizionali aggiunte di trebbiano toscano e malvasia nell'uvaggio.
Letto 7790 voltePermalink

Degustazioni vino

Degustazioni olio