Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Vino

Beltramo Azienda Agricola

MappaDove siamo

Beltramo Azienda Agricola
Via Cardè 5 Barge (CN)
spacer
Telefono Telefono: 339.6805272
spacer
Indirizzo web Web: www.beltramovini.com
spacer
Indirizzo Email E-mail: marco_beltramo@libero.it
Comprare vini, birre e cose buone online con gli amici Comprare vini, birre e cose buone online in gruppo
Da generazioni, ci dedichiamo con dedizione e passione alla coltivazione della vite, nella consapevolezza, tramandata da generazioni, chel’uva è un prodotto della terra e che il vino nasce da un legame profondo fatto di affinità cementate e di reciproco scambio fra la vite, il territorio di origine e l’uomo. I nostri vigneti si trovano nella località di Assarti, (anticamente Eissart), posizionati ad una quota di circa 360 m. s.l.m., un microclima asciutto e ventilato, un terreno con alto contenuto di argilla e una felice esposizione al sole, sono i fattori caratterizzanti la nostra realtà produttiva.

Nella nostra piccola realtà aziendale è possibile seguire personalmente passo dopo passo l’intero processo che, prima nel vigneto e poi in cantina, ci permette di ottenere vini che raccontano l’espressione e la tipicità del nostro territorio e che narrano ad ogni vendemmia, con le sue diverse sfumature, l’andamento climatico delle stagioni di ogni annata. Negli ultimi anni la nostra azienda si è dotata di tecniche per minimizzare l’impatto ambientale, abbiamo proceduto alla realizzazione di un impianto solare fotovoltaico per la produzione di energia rinnovabile necessaria al funzionamento delle apparecchiature della cantina.


Considerazioni di TigullioVino:


Febbraio 2009
Ecco un vino che coniugando tradizione e intelligente innovazione, diviene buon veicolo di promozione di una zona viticola tra le meno note del Piemonte. Tutto questo con i due vitigni più presenti in Piemonte.

Settembre 2014

Tre vini validi e interessanti della Doc Pinerolese. Una zona che meriterebbe più notorietà, caratterizzata da particolari condizioni pedoclimatiche, dove prevalgono vitigni autoctoni. L’aromatico Leucòs, dotato di freschezza e non comune sapidità. Il Barbera Le Grisse, dal riconoscibile varietale e di buona struttura, ma con un’alcolicità un po’sopra le righe (leggermente penetrante al naso, un po’caldo e largo in bocca). Bouqueté e di grande ed equilibrata struttura il Pinerolese Rosso Madre; gli estratti e l’alcol sono bilanciati dal giusto tannino, acidità fissa e sapidità.

Letto 10203 voltePermalink

Degustazioni vino