Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Vino

Ferrero Claudia Azienda Agricola

MappaDove siamo

Ferrero Claudia Azienda Agricola
Podere Pascena Montalcino (SI)
spacer
Telefono Telefono: 0577.844170
spacer
Indirizzo Email E-mail: claudia.ferrero@gmail.com
Comprare vini, birre e cose buone online con gli amici Comprare vini, birre e cose buone online in gruppo
E’ una piccola realtà nata a partire dalla fine degli anni 90, in continua progressione.Il centro aziendale consiste in un podere costruito in tradizionale pietra ad inizio 1900 e ristrutturato negli anni 80, adibito al primo piano ad abitazione, al piano terra invece a cantina insieme agli annessi agricoli trasformati recentemente in cantine per vinificazione ed invecchiamento del Brunello. Il vigneto, situato ad un’altitudine di 250 metri sul livello del mare, copre una superficie di 3 ha. Il terreno è mediamente argilloso, povero e calcareo. La forma di allevamento è a cordone speronato con sesto di impianto di 2.4 m x 90 cm, per una densità di 4'600 ceppi / ha. Vengono usate solo concimazioni organiche (stallatico e inerbimento nei mesi invernali), e comunque in dosi molto ristrette, esprimendosi il Sangiovese al massimo solo con una concimazione molto limitata. Fondamentale è il diradamento prevendemmiale, valutando vite per vite l’equilibrio indispensabile per portare a perfetta maturazione i grappoli. La resa, anche in annate favorevoli, non raggiunge mai gli 80q massimi stabiliti dal disciplinare di produzione, ma si assesta in genere tra i 50 e i 60 q di uva ad ettaro. In vendemmia vengono tralasciati i grappoli non perfetti. La vinificazione dura circa 15 giorni, con rimontaggi più intensi nella prima settimana (2 volte al giorno) e due délestages al 3. ed al 5. giorno. Finita la malolattica (dicembre) il giovane vino viene trasferito in legno: botti da 15, 20 e 30 hl ed in piccola parte barriques, tutto in rovere francese. La conduttrice Claudia Ferrero, piemontese di nascita, ha frequentato la famosa scuola enologica di Alba e si è trasferita a Montalcino nel 1985. Attualmente si divide tra i ruoli di moglie, mamma di tre ragazze e la sua vera passione, la vigna, di cui si occupa personalmente fin nei minimi particolari. Naturalmente si avvale dell’aiuto familiare cercando di trasmettere lo stesso coinvolgimento alle figlie. Nel tempo libero collabora anche il marito, stimato enologo in Montalcino da oltre 20 anni, in veste di cantiniere e trattorista della domenica...!


Considerazioni di TigullioVino

Gennaio 2011
Sette vini interessanti, prodotti dalla stessa azienda ma in due zone diverse. Tre a Montalcino, Siena, e quattro in Maremma, Grosseto. Se il Rosso e i due Brunello di Montalcino sono l’emblema aziendale, gli altri quattro, anche se meno blasonati, non sono certo da meno. Anzi: Il Cabernet si è espresso ad un livello superiore agli altri.
Letto 1584 voltePermalink

Degustazioni vino