Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Vino

Ghera Azienda Agricola

MappaDove siamo

Ghera Azienda Agricola
Frazione Battagliosi 21 Molare (AL)
spacer
Telefono Telefono: 010.566253
spacer
Indirizzo web Web: www.gheravini.it
spacer
Indirizzo Email E-mail: info@gheravini.it
Comprare vini, birre e cose buone online con gli amici Comprare vini, birre e cose buone online in gruppo
L’Azienda Agricola GHERA , nata nel 1999 e una piccola realtà nata dalla passione per il vino e si trova nel comune di Molare, nel centro della zona di produzione del dolcetto d’Ovada e Ovada docg. L’azienda è gestita a conduzione famigliare con un unico obiettivo: ottenere delle uve qualitativamente a buoni livelli per poi trasformarle in un vino equilibrato, elegante, complesso e con una buona attitudine all’invecchiamento. La superficie aziendale è attualmente di circa 1,50 ettari di cui 1 ettaro coltivata a dolcetto. La ns. azienda commercializza il totale della sua produzione esclusivamente in bottiglia, impegnandosi in ogni fase lavorativa per ottenere il massimo della qualità. Attualmente la ns. azienda commercializza i seguenti vini:

Dolcetto d’Ovada
Dolcetto d’Ovada Superiore

Nelle annate 2005 e 2006 la ns. azienda ha prodotto, con uva acquistate altri due vini: il Monferrato rosso 2005 e il Monferrato rosso 2006 a a base totale pinot nero. Dall’annata 2008 la ns. azienda e passata in toto alla denominazione Ovada docg. La produzione annuale, e’ sulle 4000/5000 bottiglie/anno.

L'azienda è di proprietà di MIRELLA e LINO LUVINI, originari di Genova, ma con radici a Molare. I titolari gestiscono tutte le varie operazioni del vigneto, collaborano con noi gli agronomi e tecnici / enologi del "SINERGO Soc. Coop" (www.sinergoservizi.it). Le regole che ci siamo dati sono molto semplici:

Vini espressione del territorio e del vitigno di origine.
Non usiamo diserbanti.
Concimazioni se necessario con stallatico.
Lavorazioni stagionali del terreno.
Potatura invernale e legatura vite manuale.
Spollonatura, scacchiatura, sfemminellatura, cimatura manuale.
Sfogliatura lato sole del mattino per favorire l'aerazione dei grappoli.
Diradamento e spuntatura dei grappoli in funzione della vigoria della pianta e dell'annata.
Vendemmia manuale in cassette da Kg 20.
Prestiamo particolare attenzione all'utilizzo dei solfiti cercando di ridurre al massimo i quantitativi impiegati per migliorare l'aspetto salutistico dei nostri prodotti.
Non si fanno filtrazioni e il vino raggiunge la necessaria limpidezza solo dopo una serie di accurati travasi.


Considerazioni di TigullioVino

Marzo 2011
Il vitigno dolcetto è senza dubbio versatile. Secondo le zone, da vita a vini Doc e Docg, ognuno con diversa personalità. Non solo. Occupa il terzo posto in Piemonte per superficie vitata. Oltre a questo, ben pochi sanno che il Dolcetto d’Ovada (assieme a quello d’Acqui) ha ottenuto per primo la Doc. Ovviamente diverso dagli altri, spicca per il caratteristico bouquet fruttato, speziato e piacevolmente “terroso”, e la sua tenuta all’invecchiamento (è tra i più longevi). Doti espresse nei tre Dolcetto di quest’azienda.

Aprile 2015
Finalmente da alcuni anni il Dolcetto di Ovada e ancor più l’Ovada, sta ottenendo il consenso dei tecnici e dei consumatori. Merito di piccoli produttori, in particolare di nuova generazione, che investendo in vigneto e cantina, ha elevato la qualità globale. Vini fruttati e di buon equilibrio che, secondo le zone, assumono ovvie e differenti caratteristiche. Vini derivati da un vitigno poliedrico, congeniali a tavola e di buon invecchiamento. Non solo. In questo caso dall’ottimo rapporto qualità/prezzo.

Dicembre 2016
Il vitigno dolcetto non solo è versatile ma “intelligente”. Secondo le zone, da vita a vini Doc e Docg, ognuno con diversa e spiccata personalità. Non solo. Tra i ben tredici Dolcetto Doc, il primo che ottenne la Denominazione d’origine controllata fu quello di Ovada nel lontano 1972. Negli ultimi anni l’Ovadese ha elevato ancor più la qualità globale, realizzando l’Ovada Docg. Un vino che pur esprimendo le caratteristiche varietali del vitigno, vanta maggiore longevità dei confratelli. Dote che assommate al ricco bouquet e alla salda struttura ne fanno un vino di spicco. Un esempio è questo Ovada degustato.
Letto 18321 voltePermalink

Degustazioni vino