Tigullio Vino Homepage Home TigullioVino.it Blog Blog Vinix

> Operatori
» Registrazione operatori
» Operatori già registrati
» Club
» Pubblicità
» Newsletter
» Annunci vino-cibo
» Aggiungi ai Preferiti

> News e iniziative
» News ed eventi di rilievo
» Eventi locali, degustazioni
» Terroir Vino

> Contenuti e risorse
» Naviga per regione
» Vino & Olio
» Aziende testate
» Rubriche
» Tgv Blog
» Doc e Docg
» Recensioni Ristoranti
» Esperti
» Strade del Vino
» Parchi italiani
» Viaggi
» Video
» Contatti
» Faq

> Interagire col sito
»
Invia campionatura vino
»
Invia campionatura olio
» Segnala eventi
» Invia comunicati stampa
» Associati al Club
» Recensioni ristoranti
» Invia ricette


> Iscrizione newsletter
Iscriviti alla newsletter di TigullioVino.it per ricevere settimanalmente gli aggiornamenti via e-mail con le degustazioni, le news e gli approfondimenti della Redazione.
La tua e-mail :



> Pubblicità

> Siti e blog del Network
TigullioVino (Magazine)
Vinix (Social Network)
VinoClic (Pubblicità)


Aggiungi alla barra di Google
Il Blog Network di TigullioVino.it
VinoPigro
A Modest Proposal, di Riccardo Modesti
Rotfl! il Blog di JFSebastian usenettaro 2.0
Rotfl! il Blog di JFSebastian usenettaro 2.0

TigullioVino.it ©
E' vietata la copia, anche parziale, senza esplicita autorizzazione della Redazione.
Mappa del sito
Chi siamo / curiosità
Links
Privacy
Contatti







          
                      


          Archivio recensioni dei lettori


           Torna all'archivio

           Invia una recensione
La Baita Ristorante (Vicino alla funivia)
Pescasseroli (AQ)


Primo, secondo, dolce, caffè e amaro circa 30.000 a testa. Mi ricordo una pasta e fagioli ottima e il commento "se dormiamo di nuovo a Pescasseroli torniamo"
Qui fanno anche la pizza (forno a legna e pizzaiolo! non come in un'altra pizzeria di Pescasseroli dove mi pareva una pizza surgelata ) noi non l'abbiamo assaggiata ma vicino a noi c'era un pizzaiolo romano con moglie e figlia che, con la consorte per mezz'ora ha commentato soddisfatto tutti i sapori e la consistenza della pizza che stava mangiando, dopo di che ha fatto la stessa cosa anche col gestore complimentandosi ed aprendo anche con lui un dibattito sulla pizza.
Ambiente Ok, dopo l'antipasto il gestore ci stava già raccontando cosa stavamo mangiando, come mai al Parco c'era così poca gente a luglio e quali altri paesini non dovevamo assolutamente perderci, classico locale da "montagna" perlinato, in una sala panche e tavoli tipo rifugio l'altra un pò più elegante.

Carla B.