Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in

Tags

ais, alba, alessandria, anteprime, asti, banchi d assaggio, barbaresco, barbera, brunello di montalcino, camera di commercio di genova, carlo ravanello, cervim, concorsi, concorsi enologici, cuneo, eventi vino, firenze, fisar, francia, genova, gioacchino la franca, go wine, liguria, manifestazioni sul vino, massimo corrado, onav, ovada, ovada docg, piemonte, recco, roberto gaudio, savona, siena, silvano d orba, silvia pezzuto, star hotel president, toscana, valle d aosta, vini liguri

Home > Autori > Vino > Vocacibario

Vocacibario

CUCINALIGURIA 2018

di Virgilio Pronzati

La cucina ligure si caratterizza con piatti di semplice o raffinata matrice, di molta saporosità, equilibrata e senza orpelli ed effetti speciali. Un patrimonio fatto di tradizioni e cultura che rischiava l’estinzione. Motivazioni che hanno dato vita nel 2017 alla prima edizione di Cucinaligure.Com, organizzata dalla CNA in collaborazione con Regione Liguria, Comune di Genova e Camera di Commercio di Genova, con li patrocinio dell’Istituto Alberghiero Marco Polo di Genova. L’iniziativa superò le più rosee aspettative, richiamando oltre diecimila visitatori.     Quest’attuale edizione, pur mettendo in mostra prodotti di alta qualità, ha fatto registrare un minor afflusso di visitatori. Le cause? La concomitanza del Salone Nautico, le belle giornate per gite fuori porta e, forse, una insufficiente pubblicità all’evento.  Comunque chi non ha partecipato, ha perso un’ottima occasione. Infatti sotto le vele della Piazza delle Feste del Porto antico, circa trenta espositori offrivano ai visitatori qualcosa di unico. Dalle materie prime al piatto cucinato e presentato....
Letto 1285 volteLeggi tutto[0] commenti

Ostriche & Bollicine

di Virgilio Pronzati

Una bella e golosa serata quella del ventidue settembre scorso, svoltasi nell’elegante salone e nella terrazza dell’Hotel Bristol Palace di Genova.  Location storica, meta di grandi personaggi di ieri e di oggi, fiore all’occhiello della città.  Dopo il successo della precedente serata di God Save The Wine, il dinamico Giovanni Ferrando General Manager del Bristol Palace, in occasione del 58° Salone Nautico ha realizzato un altro riuscito evento: Ostriche & Bollicine.  Una serata all’insegna del mangiare e bere bene, compresa la musica dal vivo con l’esibizione di cantante e pianista, che ha richiamato oltre un centinaio di esigenti gourmet.    A presentare e servire le ostriche agli invitati, Luca Mantovani, grande cultore ed esperto di ostriche ed altri frutti di mare, e patron del noto Oyster Cafè di Savona.  A sua volta, il valente barman Paolo Gianni, serviva come ideale abbinamento, il Verona Brut Rosé Magò 2016 dell’azienda Massimago. Uno spumante brut millesimato, prodotto col metodo Charmat lungo con vitigni autoctoni della...
Letto 1325 volteLeggi tutto[0] commenti

26a Sagra del Bugiandu a Fabbriche di Voltri

di Virgilio Pronzati

Se da ben ventisei anni a Fabbriche di Voltri c’è la Sagra del Bugiando, il merito e dei fratelli Giampietro e Riccardo Parodi e il loro amico Dino Ginogi, con la collaborazione di altri volontari.  Ma cos’è il Bugiandu?  Una sorta di polenta fatta con farina di frumento e patate, olio extravergine di oliva e sale marino.  Anche il condimento è particolare: si tratta dell’antica salsa d’aglio, oggi resa meno piccante e più morbida per la decisa aggiunta di pinoli e parmigiano reggiano.   Un mangiare del passato in uso nelle genti più umili delle numerose e piccole località collinari dell’entroterra Voltrese, solcato dai torrenti Cerusa e Leira.  Oggi si può trovare forse ancora sulle tavole di qualche famiglia di Fiorino e Sambugo ma soprattutto a Fabbriche (borgo sviluppatosi nel 17° secolo per l’insediamento di iutifici, filande e cartiere) durante i quattro giorni della Festa dedicata a San Bartolomeo Apostolo che si è tenuta dal 23 al 26 di agosto.    Tutti gli anni in quel periodo, centinaia di persone...
Letto 1512 volteLeggi tutto[0] commenti

5° God Save The Wine all'Hotel Bristol Palace di Genova

di Virgilio Pronzati

Negli eventi dedicati al vino, gli hotel di prestigio assumono un ruolo sempre più importante.  Location storiche e di gran classe con ampi ed eleganti saloni, ossia esclusive vetrine per presentare e valorizzare il meglio dell’enologia italiana.  Tra le varie e più recenti iniziative enoiche, quella denominata God Save The Wine tenutasi recentemente il 14 settembre  scorso, nello storico Hotel Bristol Palace di Genova che, con la terrazza estiva, diventa un’ideale oasi per godersi in completo relax cocktails, pranzi e cene in queste torride giornate estive.     Un evento curato da Andrea Gori, che non è solo degustazione, ma un festival itinerante che iniziato a Milano è poi passato nelle altre grandi città.  Quest’anno, dopo aver ospitato la manifestazione al Grand Hotel Majestic già Baglioni di Bologna il Gruppo Duetorrihotels ha riaperto le porte dell' Hotel Bristol Palace, recentemente entrato a fare parte del prestigioso network internazionale di hotel e resort di alto livello ,   Protagoniste dell’evento venti...
Letto 1256 volteLeggi tutto[0] commenti

Manuelina di Recco: 133 anni di ospitalità & sapori

di Virgilio Pronzati

Recco, comune con neanche diecimila abitanti, è un esempio nazionale nel campo della ristorazione. Da anni è considerata la capitale gastronomica della Liguria. La sua focaccia col formaggio oltre che IGP è conosciuta anche all’estero. Medaglia d’’oro al valore civile, e per lungo tempo ai vertici mondiali della pallanuoto.  Tornando alla ristorazione, Recco oltre ad avere tre ristoranti dall’attività ultracentenaria, ha saputo costruirsi una solida fama nel mondo gastronomico per l’intraprendenza e la collaborazione dei suoi ristoratori.     Le serate gastronomiche di Recco hanno fatto scuola in tutto lo stivale.  Alla guida del gruppo dei ristoranti recchesi, è stato non a caso il Manuelina.  Un locale storico con radici che affondano nel lontano 1885.  Ad aprirlo, fu appunto la signora Manuelina, bisnonna degli attuali gestori.  I piatti e i vini che serviva erano apprezzati sia da contadini e operai, e sempre più spesso, da bottegai e commercianti.  Superato il periodo nefasto della Grande Guerra, l’Osteria Manuelina...
Letto 1723 volteLeggi tutto[0] commenti

Virgilio Pronzati

Virgilio Pronzati


 e-mail

Virgilio Pronzati, giornalista specializzato in enogastronomia e già docente della stessa materia in diversi Istituti Professionali di Stato...

Leggi tutto...

Archivio Risorse Interagisci

 feed rss di questa rubrica

Pubblicità Ultimi Commenti