Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità

Cantine Lunae - Bosoni

Cantine Lunae - Bosoni
Via Bozzi 63 Ortonovo (SP)
spacer
Telefono Telefono: 0187.660187
spacer
Indirizzo web Web: www.cantinelunae.com
spacer
Indirizzo Email E-mail: info@calunae.it
L'azienda vitivinicola Cantine LVNAE è collocata in contesto geografico e storico unico, dal quale Paolo Bosoni, titolare delle Cantine, coglie ispirazione e spunto per potenziare i suoi vigneti e creare i suoi vini. La terra è quella che dalle colline che preludono le Alpi Apuane giunge al Mare Ligure; fertile, irrigata dal fiume Magra, privilegiata dal caldo sole e dalle brezze del Mediterraneo che conferiscono al vino sapori e profumi irripetibili. La storia di questa zona è documentata dall'epoca dell'Impero Romano: qui sorge Luni, fiorente Porto Romano i cui resti costituiscono oggi una vasta zona archeologica molto vicina alle terre delle Cantine LVNAE. Lunae è appunto il nome, in omaggio alla vicina colonia che i Romani chiamavano di Luna  poichè posta sulla Foce del Fiume Magra, già detta dai Greci Porto di Selenequot. La città etrusca era nota prima della fondazione della colonia romana avvenuta nel 177 a.C.. Da quel momento divenne un importante porto dal quale partivano i vini cui Luna detiene il primato per l'Etruria... (Plinio) ed anche formaggi in grandi forme ed il marmo...(Marziale).
 
Le Cantine LVNAE attingono da questa tradizione e da questa storia, antiche di più di 2000 anni, che, unite alle innovazioni tecnologiche introdotte nelle successive fasi della creazione di un vino, ne garantiscono una straordinaria qualità. Un impegno che viene costantemente gratificato da numerosi riconoscimenti e premi che i prodotti tipici delle Cantine LVNAE ottengono nelle più importanti rassegne e concorsi italiani ed internazionali.

Considerazioni di TigullioVino

Luglio 2007
I vini di Paolo Bosoni ottengono riconoscimenti ovunque. Da anni sono premiati nei più importanti concorsi, tra cui la Douja d'Or e quello Internazionale dei vini di montagna. Un meritato successo ottenuto con un grande dispendio di risorse economiche e fisiche. Paolo e oggi l'alfiere dei vini di Liguria. I suoi Vermentino Etichetta Nera e Cavagino, sono da oltre due lustri ai vertici della Doc Colli di Luni. Ma non solo. Anche il Niccolò V Colli di Luni Rosso, sta salendo: è a brevissima distanza dai Vermentino. Con Cà Lunae, Bosoni sta valorizzando il contesto storico, culturale ed economico del territorio della Lunigiana ligure.

Maggio 2009
Da un vitigno ligure ed un toscano n’è nato un ottimo vino. La sapidità dell’albarola e la morbidezza e aromi del malvasia hanno conferito un’armonia non comune. Ma non solo. Il vino degustato non è del 2007 ma dell’anno precedente. Un’altra conferma di Paolo Bosoni.

Agosto 2014
Quattro vini di pregio. Paolo Bosoni non ha certo bisogno di presentazioni. Da un po’ di anni i suoi vini sono premiati alla Douja d’Or, nel Concorsi internazionali Vini di Montagna e Selezione del Sindaco, nonché in altri. Il Vermentino Doc l’Etichetta Nera, vertice aziendale, è seguito dai vini citati e, in particolare dal Rosso Niccolò V. In sintesi: vini completi e di carattere,

Aprile 2015
Con questo vino Paolo Bosoni ha ricevuto trofei e riconoscimenti nei più importanti concorsi nazionali ed esteri. Un vino bianco Doc che oltre al varietale esprime al meglio terroir e non comune armonia. Non solo. Certe annate reggono come un vino rosso.

Aprile 2020
I vini di Paolo Bosoni stanno mietendo allori in ogni manifestazione di settore. Non solo: il Gambero Rosso ha proclamato il suo Colli di Luni Vermentino Etichetta Nera il miglior vino bianco d’Italia.  Ogni anno, volendo valorizzare i vitigni autoctoni, Bosoni esce con vini inediti che sono premiati dalle guide e dalla stampa. Alcuni anni fa con L’Albarola e, oggi, col Vermentino Nero. Un vitigno che rischiava l’estinzione, coltivato in piccoli appezzamenti della Lunigiana.




Leggi tutto[10] degustazioni

Ultime aziende degustate

Pubblicità Campionature Vini Risorse Interagisci

 feed rss area vino

Archivio

Articoli correlati: Area vino

  • Virgilio Pronzati

    La Drago Forneria: un vanto di Genova
    Virgilio Pronzati in Vocacibario

    Pubblicato il: 26 maggio 2020 alle 20:34Pubblicato il: 26 maggio 2020 alle 20:34

    La storia di una città è fatta da grandi e piccoli avvenimenti, perlopiù realizzati da personaggi che la rendono ancor oggi nota nel mondo. Un tempo, come il resto del nostro Paese, fu terra di santi, poeti e navigatori. Di quest’ultimi il più illustre fu Cristoforo Colombo. Nell’arte della musica l’insuperato  Niccolò...

    letto [450] volteLeggi tutto[0] commenti
  • Virgilio Pronzati

    Messaggio dei produttori di Chianti...
    Virgilio Pronzati in Vino

    Pubblicato il: 25 maggio 2020 alle 17:30Pubblicato il: 25 maggio 2020 alle 17:30

                   Viva l’Italia: il Gallo Nero si dipinge con il tricolore italiano Fase 2 dell’emergenza sanitaria, riaprono i ristoranti: il messaggio dei produttori di Chianti Classico alla ristorazione del Bel Paese Dopo un lungo e incerto countdown, è finalmente arrivato: il giorno...

    letto [423] volteLeggi tutto[0] commenti
  • Virgilio Pronzati

    Le delizie dell'amico - Mangiare...
    Virgilio Pronzati in Vocacibario

    Pubblicato il: 10 maggio 2020 alle 23:23Pubblicato il: 10 maggio 2020 alle 23:23

    Parlando di farinata e torte di verdure, è naturale pensare a Genova. Ghiottonerie, che superando l’usura dei tempi e delle mode, sono ancor oggi apprezzate da genovesi e foresti.  Per i zeneixi la farinata o meglio a fainâ, non è solo un mangiare ma un simbolo di genovesità. Una focaccia salata morbida e sottile alcuni millimetri, fatta...

    letto [1196] volteLeggi tutto[0] commenti
  • Virgilio Pronzati

    Il recupero di un vitigno dimenticato
    Virgilio Pronzati in Vocacibario

    Pubblicato il: 03 maggio 2020 alle 20:16Pubblicato il: 03 maggio 2020 alle 20:16

    Origini e storia Il vitigno Simixà (o Scimiscià) era già coltivato nell’entroterra del levante genovese sin da almeno quattro secoli. Di tali testimonianze purtroppo non c’è traccia, poiché molti scritti sul vitigno e sul vino sono andati persi. Sue notizie scritte, le troviamo nella seconda metà dell’Ottocento....

    letto [1384] volteLeggi tutto[0] commenti
  • Virgilio Pronzati

    Il Brunello? Sempre il Benvenuto!
    Virgilio Pronzati in Vocacibario

    Pubblicato il: 03 maggio 2020 alle 12:08Pubblicato il: 03 maggio 2020 alle 12:08

    Montalcino e il Brunello Se il Brunello di Montalcino è oggi uno dei vini più conosciuti e apprezzati nel mondo, il merito è in gran parte della famiglia Biondi Santi. Una lunga storia iniziata con Clemente Santi, che prosegue oggi con Franco e i suoi figli Jacopo e Alessandra. Quasi alla fine dell’Ottocento, da una felice intuizione del garibaldino...

    letto [1786] volteLeggi tutto[0] commenti
  • Virgilio Pronzati

    Anteprima del Vino Nobile di...
    Virgilio Pronzati in Vocacibario

    Pubblicato il: 01 maggio 2020 alle 01:44Pubblicato il: 01 maggio 2020 alle 01:44

    La Toscana come gran parte d’Italia si potrebbe definire un museo a cielo aperto.  Antiche città patrie d’illustri personaggi di ogni forma di cultura. Nelle vaste e suggestive zone verdi, dominano la vite e l’ulivo.  Colline ornate da castelli, pievi e cipressi. Un altro patrimonio storico paesaggistico che si coniuga con tutto il resto....

    letto [1771] volteLeggi tutto[0] commenti