« Cose più grandi dei blogger | Main | Il marketing nell'enogastronomia »

Marketing OGM

genoma.jpg
Nella giornata di ieri, ABC Online, sito di informazione australiano, ha pubblicato una interessante notizia che, una volta tanto, vede coinvolti in prima linea un team di scienziati italiani, meritevoli di aver realizzato, seppure parzialmente la prima mappatura del genoma della vite (ossia la determinazione della sequenza del DNA).

Il tipo di vite interessata, nello specifico, è quella del Pinot Nero (o Pinot Noir, che dir si voglia). La notizia è di tutto rilievo, in quanto, non appena la mappa del genoma sarà completata, sarà possibile comprendere quali geni intervengano a determinare la qualità del vino oltrechè l'abbondanza del raccolto.

Speriamo solo che il marketing delle aziende non divenga tutto orientato all'OGM. Per ora sembrerebbe che la "super uva" non sia così prossima a presentarsi sui mercati, seppure si ritiene che quel giorno non sia nemmeno così lontano...Sarà interessante notare come reagiranno i consumatori, se un tale scenario dovesse eventualmente concretizzarsi.

Commenti

Brevettare la vite, il vitigno, venderne il copyright..vogliamo parlarne? parliamone. La cantina Albino Armani (Ceredello di Dolcè, Verona, in Valdadige) organizza il 6 maggio 2006 alle 10.30 un incontro proprio con i ricercatori di S.Michele all'Adige sul tema "Il vino che era, il vino che sarà. E' possibile brevettare la tradizione?". Lo scopo è riflettere sulle opportunità - e anche i limiti - della ricerca scientifica e sulle opportunità - e i limiti - commerciali che queste ricerche offrono...
l'invito è rivolto soprattutto agli addetti ai lavori (giornalisti, enologi, agronomi)ma il pubblico (interessato) è comunque benvenuto, tanto più che al convegno faranno seguito delle degustazioni da microvinificazioni di vitigni autoctoni riscoperti come la Peverella o la Nera dei baisi...
Lizzy

L'iniziativa di Albino Armani sembra interessante. Se qualche blogger avesse la possibilità di prendere parte all'incontro non sarebbe male averne un resoconto...

Posta un tuo commento

TigullioVino.it - Cultura del Vino & Comunicazione
Web : www.tigulliovino.it
E-mail : info@tigulliovino.it