Registrati!

hai dimenticato la password?

Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi invia.

ricerca avanzata

cerca in
Pubblicità
Home > Vino

Sant'Anna dei Bricchetti

Sant'Anna dei Bricchetti
Strada dei Bricchetti 11 Costigliole d'asti (AT)
spacer
Telefono Telefono: 348.442036
spacer
Indirizzo web Web: www.santanna-dei-bricchetti.it
spacer
Indirizzo Email E-mail: info@santanna-dei-bricchetti.it
Ruggero e Orsetta sono sposati da oltre trent’anni e la passione per il vino, così come l’amore per le colline monferrine, li ha sempre accomunati. Nel 2012, dopo una lunga ricerca, scoprono la collina di Sant’Anna, le sue vigne e la cascina sul bricco: nasce così Sant’Anna dei Bricchetti e il sogno diventa realtà. Il primo passo è stato il recupero del corpo vitato intorno alla Cascina del Culunel, composto da 5 ettari di cui uno reimpiantato nel 2013. Fin dalla prima vendemmia la scelta è stata quella di lavorare nel rispetto dell’identità vinicola del territorio: Barbera e Moscato sono alla base dei sette vini proposti oggi da Sant’Anna dei Bricchetti e prodotti unicamente con uve di proprietà vendemmiate a mano. Ad affiancare Ruggero e Orsetta in questa avventura i figli Giulia e Giacomo, l’agronomo Piero Roseo e gli enologi Giuliano Noè e Claudio Dacasto, grandi conoscitori di quell’identità monferrina che è anima e cuore della filosofia aziendale.


Considerazioni di TigullioVino

Gennaio 2016
Costigliole d’Asti è da sempre terra vocata per Barbera e Moscato d’Asti. Entrambi acquisiscono struttura e finezza. Tre dei cinque vini di quest’azienda esprimono vitigni e terroir. Anche se dello scorso anno, il Moscato ha mantenuto aromi e freschezza. Il Barbera d’Asti 2013 invita a ribersi ma non cade nella semplicità. Interessante il Suggestioni: vino composito e di buon spessore derivato dal moscato. Piacevole ed equilibrato Emozioni, nella norma il Barbera vivace. In tutto solo 15 mila bottiglie.

Ottobre 2016
E’ la seconda volta che assaggiamo i vini di quest’azienda, ma non gli stessi recensiti nello scorso gennaio. Costigliole d’Asti è sicuramente un cru del Barbera Docg. Non a caso tutti i tre vini sono ottenuti da questo diffuso vitigno. Lo Spumante evidenzia freschezza, sapidità e persistenza. Il rosato Zefiro pur fruttato esprime ancora una prorompente gioventù. Di maggiore armonia e tipicità Ricordi: un Barbera maturato in acciaio che coniuga fruttato, struttura e l’invito a ribersi.
Leggi tutto[8] degustazioni

Ultime aziende degustate

Pubblicità Campionature Vini Risorse Interagisci

 feed rss area vino

Archivio

Articoli correlati: Area vino

  • Virgilio Pronzati

    Il Pigato al vaglio dei soci Go Wine di...
    Virgilio Pronzati in Vocacibario

    Pubblicato il: 08 aprile 2017 alle 17:23Pubblicato il: 08 aprile 2017 alle 17:23

    Nel panorama enologico ligure spicca, più di altri, il Pigato. Un vitigno che trova nell’Albenganese e in parte nell’immediato Imperiese, i suoi territori ideali. Della stessa famiglia del Vermentino e coltivato nelle medesime zone, il Pigato rispetto al Vermentino, da vini di minor acidità fissa ma di maggior morbidezza e profumi. Come tutti i...

    letto [1305] volteLeggi tutto[0] commenti
  • Virgilio Pronzati

    Da Natale Idea aromi & sapori senza...
    Virgilio Pronzati in Vocacibario

    Pubblicato il: 22 marzo 2017 alle 10:35Pubblicato il: 22 marzo 2017 alle 10:35

    La fine del 2016 coincide con Natale Idea. Iniziativa gradita ai genovesi e non, di tutte le età. Migliaia di giochi, abbigliamento, elettronica, specialità gastronomiche, casalinghi, arredamento, ecc. Un po’ tardiva la mia cronaca, per ripetuti attacchi alla mia salute (non è ancora finita). Frequentando da molti anni “i...

    letto [1196] volteLeggi tutto[0] commenti
  • Luigi Salvo

    Chianti Classico Collection 2017, a...
    Luigi Salvo in Vini a confronto

    Pubblicato il: 16 febbraio 2017 alle 15:29Pubblicato il: 16 febbraio 2017 alle 15:29

    La Chianti Classico Collection 2017, l’anteprima del grande vino toscano si è svolta alla Stazione Leopolda di Firenze, 185 le cantine partecipanti con 676 etichette in degustazione, quasi 300 i giornalisti presenti dai quattro continenti. Tantissime le annate con focus particolare sul Chianti Classico 2015, la Riserva 2014 e la Gran Selezione 2013 Il...

    letto [1192] volteLeggi tutto[1] commenti
  • Virgilio Pronzati

    Combattere i tumori con l'alimentazione...
    Virgilio Pronzati in Vocacibario

    Pubblicato il: 23 gennaio 2017 alle 19:27Pubblicato il: 23 gennaio 2017 alle 19:27

    Molti bravi ricercatori e insigni professori hanno dedicato e dedicano gran parte della loro vita a curare il cancro.  La loro opera ha portato a dei risultati importanti.  Prevenzione e tempestività sono sicuramente fattori positivi, ma purtroppo non sempre vincenti.  Necessaria la corretta informazione fornita non solo a chi ne è colpito,...

    letto [1936] volteLeggi tutto[0] commenti
  • Virgilio Pronzati

    Il Valpolcevera Janua a Villa Durazzo...
    Virgilio Pronzati in Vocacibario

    Pubblicato il: 16 gennaio 2017 alle 22:14Pubblicato il: 16 gennaio 2017 alle 22:14

    Sempre più spesso, ville e dimore storiche genovesi sono le location preferite per  presentazioni e degustazioni di vini pregiati. L’ultima, nello scorso dicembre, si è tenuta nella fastosa Villa Durazzo Bombrini di Cornigliano, quartiere del ponente genovese. Costruita a partire da 1752, su progetto di Pierre Paul De Cotte per il marchese...

    letto [2735] volteLeggi tutto[0] commenti
  • Virgilio Pronzati

    Enogastronomia & Cultura contadina...
    Virgilio Pronzati in Vocacibario

    Pubblicato il: 01 gennaio 2017 alle 18:36Pubblicato il: 01 gennaio 2017 alle 18:36

    Sergio Circella patron del ristorante La Brinca di Ne, unico tre Gamberi in Liguria, da anni promuove serate a tema che riscuotono sempre più il consenso di esigenti gourmet.  Con basi sceltissime e spesso biologiche e del territorio, la famiglia Circella realizza piatti di straordinaria armonia, esaltati dai vini che Sergio seleziona continuamente. Non...

    letto [2290] volteLeggi tutto[0] commenti